Voucher digitalizzazione: 10 mila euro alla tua azienda

Martedì, 28 Novembre 2017 11:39

 

Vuoi modernizzare e migliorare l'efficienza della tua azienda? Ecco 10 mila € con il voucher per la digitalizzazione

Sono state definite dal MISE le modalità secondo le quali le piccole e medie imprese possono accedere ai voucher per la digitalizzazione. I voucher, erogati sotto forma di contributi a fondo perduto, saranno stanziati con l’obiettivo di incentivare l’ammodernamento tecnologico delle PMI e la digitalizzazione dei processi.

azienda ingranaggiCHI ACCEDE AL VOUCHER

Possono presentare domanda tutte le piccole e medie aziende, costituite in qualsiasi forma giuridica, con sede legale sul territorio italiano, operanti in tutti i settori fatta eccezione per la pesca, l’acquacoltura e l’agricoltura. Tuttavia, specifica il Ministero, “qualora le imprese che operano in tali settori svolgano anche attività economiche ammissibili, le stesse possono beneficiare del Voucher a condizione che siano in possesso di un adeguato sistema di separazione delle attività o di un sistema contabile che assicuri la distinzione dei costi”.

In generale, i requisiti sono descritti nell’art. 5 del decreto 23 settembre 2014:

"Possono presentare domanda per la concessione del Voucher di cui all’articolo 2, comma 2, le imprese in possesso dei seguenti requisiti:

a) qualificarsi come micro, piccola o media impresa (MPMI) ai sensi della raccomandazione 2003/361/CE, del 6 maggio 2003, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea L 124 del 20 maggio 2003, recepita con decreto ministeriale 18 aprile 2005, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 238 del 18 ottobre 2005, indipendentemente dalla loro forma giuridica, nonché dal regime contabile adottato;

b) non rientrare tra le imprese attive nei settori esclusi dall’articolo 1 del regolamento (UE) n. 1407/2013 della Commissione, del 18 dicembre 2013;

c) avere sede legale e/o unità locale attiva sul territorio nazionale ed essere iscritte al Registro delle imprese della Camera di commercio territorialmente competente;

d) non essere sottoposte a procedura concorsuale e non trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione anche volontaria, di amministrazione controllata, di concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente;

e) non aver ricevuto altri contributi pubblici per le spese oggetto della concessione del Voucher;

f) non trovarsi nella situazione di aver ricevuto e successivamente non rimborsato o depositato in un conto bloccato aiuti sui quali pende un ordine di recupero, a seguito di una precedente decisione della Commissione europea che dichiara l’aiuto illegale e incompatibile con il mercato comune."

tempoQUANDO FARE LA DOMANDA PER IL VOUCHER

Si potrà inviare la domanda per il voucher per la digitalizzazione a partire dal 30 gennaio 2018 ed entro il 9 febbraio 2018. Dal 15 gennaio sarà già possibile compilare la domanda attraverso la piattaforma online che sarà a disposizione sul sito del MISE.

 

Le condizioni base per poter richiedere il voucher sono:

– essere registrati nel Registro delle Imprese

– avere una casella di posta certificata (PEC)

– essere in possesso della Carta Nazionale dei Servizi.

Aggiornamento: è aperta la procedura per la compilazione online della domanda. La trovate al link https://agevolazionidgiai.invitalia.it/

COME FUNZIONA E COSA FINANZIA IL VOUCHER

spazio di lavoroIl piano prevede lo stanziamento totale di ben 100 mln di euro (di cui 9 per la Regione Lazio). Ogni azienda può richiedere un unico voucher di importo massimo 10 mila euro che può coprire al massimo il 50% della spesa sostenuta.

Ma cosa finanzia il voucher per la digitalizzazione? Sono finanziabili tutte le spese in:

  • hardware, software e consulenza che consentano di migliorare l'efficienza aziendale;

  • hardware, software e consulenza che consentano di modernizzare l'organizzazione del lavoro, e in particolar modo che possano agevolare forme di flessibilità del lavoro, tra cui il telelavoro e lo smart-working;

  • hardware, software e consulenza che consentano di sviluppare e gestire e-commerce;

  • attività di realizzazione infrastrutturale e tecnica (dotazione e installazione) che consentano di fruire della connettività a banda larga e ultralarga o del collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare (acquisto di decoder e parabole);

  • attività formative qualificate nel campo dell’ICT.


Tutte le soluzioni Zucchetti sono finanziabili tramite il voucher per la digitalizzazione!

Scopri le soluzioni software Zucchetti per le aziende e gli hardware per gestione delle presenze e la rilevazione e il controllo degli accessi!


 

digitale successoL’ASSEGNAZIONE DEL VOUCHER

Entro 30 giorni dalla chiusura dello sportello il Ministero adotterà un provvedimento cumulativo di prenotazione del voucher, su base regionale, contenente l'indicazione delle imprese e dell'importo dell'agevolazione prenotata. In seguito, per l’assegnazione definitiva e l'erogazione del voucher (che viene erogato in un’unica soluzione), l'azienda dovrà presentare, entro 30 giorni dalla data di ultimazione delle spese e sempre tramite l'apposita procedura informatica, la richiesta di erogazione, allegando, tra l'altro, i titoli di spesa.

Qualche esempio:

Esempio 1: dopo aver presentato domanda e aver ottenuto il voucher, l’azienda A affronta una spesa di 15.000€, suddivisi in software, hardware, consulenza e servizi non direttamente collegati alla digitalizzazione dell’impresa. Vengono, perciò, ritenuti ammissibili solo 10.000€. In questo caso il voucher per la digitalizzazione non può essere superiore a 5.000 €.

Esempio 2: dopo aver presentato domanda e aver ottenuto il voucher, l’azienda B affronta una spesa di 20.000€ in hardware, software, consulenza e attività connesse alla digitalizzazione (attività tecniche, formazione ecc...). La spesa viene perciò ritenuta ammissibile in toto. Il voucher sarà di 10.000€.

faqQUALCHE DOMANDA SULL’ASSEGNAZIONE DEL VOUCHER

Alla domanda di accesso alle agevolazioni devono essere allegati i preventivi di spesa?

No.

Da quando possono essere sostenute le spese ammissibili alle agevolazioni?

Come previsto all’articolo 2, comma 3 del decreto 23 settembre 2014, le spese devono essere sostenute solo successivamente all’assegnazione del Voucher. L’avvio del progetto deve essere, quindi, successivo alla pubblicazione sul sito istituzionale del Ministero (www.mise.gov.it) del provvedimento cumulativo di prenotazione del voucher.

Entro quali termini occorre ultimare il progetto di digitalizzazione e ammodernamento tecnologico oggetto della domanda di Voucher?

Il progetto di digitalizzazione e ammodernamento tecnologico deve essere ultimato entro sei mesi dalla pubblicazione sul sito istituzionale del Ministero (www.mise.gov.it) del provvedimento cumulativo di prenotazione del Voucher. Per data di ultimazione si intende la data dell’ultimo titolo di spesa ammissibile riferibile al progetto stesso.
Si evidenzia, inoltre, che le prestazioni svolte a titolo di servizi di consulenza o di formazione, facenti parte del progetto agevolato, devono essere realizzate entro il medesimo periodo.

Sono ammissibili i costi sostenuti per l’acquisto a tempo determinato di licenze d'uso dei software?

Si, a patto che le componenti hardware e software acquistate vengano mantenute per almeno 3 anni.

È previsto un ordine cronologico per l’attribuzione dei Voucher?

No. Le domande di agevolazioni presentate nel periodo di apertura dello sportello sono considerate come pervenute nello stesso momento. Nel caso in cui le risorse disponibili a livello regionale non siano sufficienti a coprire le richieste pervenute da parte delle imprese è prevista una procedura di riparto delle risorse finanziarie in proporzione alle richieste delle imprese.

 

azienda successoHai ulteriori dubbi sul voucher per la digitalizzazione? Scarica il materiale informativo o visita la sezione FAQ sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico.

Vuoi migliorare l’efficienza e modernizzare il lavoro nella tua azienda? Cosa aspetti? Tutte le soluzioni software Zucchetti per le aziende, i gestionali e gli hardware sono finanziabili tramite il voucher per la digitalizzazione!

Non perdere questa occasione!

Usa il form in basso per contattarci o scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Ti guidiamo nell’identificare le soluzioni migliori e realizziamo un progetto ad hoc, attraverso l’analisi dei fabbisogni e la rilevazione delle tue esigenze.

 

Contattaci

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati.