Obbligo di registrazione dell'orario di lavoro

Mercoledì, 26 Giugno 2019 11:10

 

REGISTRARE L'ORARIO DI LAVORO È OBBLIGATORIO

La Corte di Giustizia UE ha stabilito che negli Stati membri per ogni azienda è obbligatoria la registrazione dell'orario di lavoro dei dipendenti.

La decisione è arrivato a seguito di uno scontro tra il sindacato spagnolo "Federación de Servicios de Comisiones Obreras" e la "Deutsche Bank Sae" (banca con sede a Madrid del circuito Deutsche Bank). Il sindacato aveva chiesto all'azienda di introdurre un sistema di registrazione dell'orario di lavoro dei propri dipendenti, che consentisse di verificare il rispetto degli orari stabiliti e degli straordinari mensili.

Registrare l'orario di lavoro dei dipendenti è obbligatorioSebbene l'adozione di un sistema di rilevazione dell'orario di lavoro possa sembrarci scontato, in molti stati membri dell'Unione non era finora obbligatorio (ad esempio, proprio in Spagna). La sentenza della Corte di Giustizia UE, è arrivata a sostegno della Corte Spagnola: quest'ultima aveva da subito dubitato della conformità del diritto spagnolo con le regole UE, e ha deciso di affidare la sentenza alla Corte UE.

Nella sentenza UE si legge che non è soltanto un diritto sociale che ogni lavoratore abbia un limite massimo nelle ore di lavoro e il diritto a ore di riposo giornaliero/settimanale, ma è anche espressamente sancito nell'articolo 31 della Carta dei Diritti Fondamentali dell'UE.

Pertanto. la Corte ha stabilito che

gli Stati membri devono imporre ai datori di lavoro l’obbligo di predisporre un sistema oggettivo, affidabile e accessibile che consenta la misurazione della durata dell’orario di lavoro giornaliero svolto da ciascun lavoratore.

Quindi anche la normativa degli Stati membri deve adeguarsi, altrimenti non sarebbe idonea a garantire i diritti dei lavoratori.

 

OBBLIGO REGISTRAZIONE ORARIO DI LAVORO: DALLA PARTE DEI LAVORATORI

Qualora ve ne fosse bisogno, la sentenza pone il punto esclamativo su una norma che si è sempre data per scontata, ovvero la misurazione dell'orario di lavoro. I tre punti fondamentali sono:

Dipendente alle prese con il suo orario di lavoro1) la salute e la sicurezza dei lavoratori: la sentenza non parla di un sistema che possa dare alle aziende la possibilità di controllare i dipendenti andando a verificare il rispetto dell'orario di lavoro. L'accento è posto sul lavoratore, considerato parte debole nel rapporto di lavoro, e ai suoi diritti fondamentali. L’assenza di un sistema di misurazione dell'orario di lavoro rende impossibile far rispettare i propri diritti. 

2) Stati membri allineati: la Corte UE, nella propria sentenza, sottolinea che ogni Stato membro deve allinearsi a tali disposizioni e imporre ai datori di lavoro di adottare un sistema di misurazione dell'orario di lavoro dei dipendenti

3) le caratteristiche del sistema: riguardo il sistema di misurazione dell'orario di lavoro dei dipendenti, la Corte UE ha già dato alcuni paletti. In particolar modo tale sistema dovrà essere:

- oggettivo: in grado di fornire dati reali,

- affidabile: deve cioè fornire dati corretti,

- accessibile: deve essere un sistema agile, comprensibile a tutti e verificabile (e nel rispetto delle norme sulla privacy).

Sebbene la sentenza sia "dalla parte dei lavoratori", le aziende possono cogliere da ciò incredibili opportunità, soprattutto di introdurre sistemi moderni e processi innovativi. Infatti, il miglior sistema di misurazione dell'orario di lavoro è sicuramente un software di gestione presenze, integrato con terminali di rilevazione delle presenze.

L'esempio concreto è proprio Presenze Web di Zucchetti e gli hardware Zucchetti di rilevazione delle presenze, sviluppati secondo criteri di semplicità di configurazione e immediatezza d'uso. Oltre alla gestione delle presenze dei dipendenti, Presenze Web dà sin da subito la possibilità di visualizzare alcuni report fondamentali, quali:

- analisi delle ore lavorate

- analisi e stima degli straordinari

- dettagli su assenze, ferie ecc...

 


davide fiore profile

Davide Fiore Bottone b linkedin

Comunicazione e Marketing presso Terasoft

 

Contattaci

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta